AF NOVAGESTA
No Profit

Menu

Le assicurazioni contro gli infortuni: che cosa copre, i costi, e il risarcimento delle spese.

HomeSpazio ScuolaLe assicurazioni contro gli infortuni: che cosa copre, i costi, e il risarcimento delle spese.
HomeSpazio ScuolaLe assicurazioni contro gli infortuni: che cosa copre, i costi, e il risarcimento delle spese.
Giovedì, 05 Maggio 2016 11:49

Le assicurazioni contro gli infortuni: che cosa copre, i costi, e il risarcimento delle spese.

Vota questo articolo
(6 Voti)

Avere una polizza assicurativa in caso di infortuni è una buona copertura in caso di incidenti o qualsiasi disgrazia della vita quotidiana, la compagnia assicurativa infatti,paga le spese o le rimborsa. Questa è una particolare tipologia di polizza all’avanguardia sul nostro portafoglio per spendere poco e non andare incontro in spese elevate in caso di infortunio.

Pagando una somma mensile, si ha la certezza di essere coperti su spese di ogni tipo, dalle ospedaliere,o extra-ospedaliere o in generale alle normali spese sanitarie, la compagnia si impegna nel erogare la somma delle spese al cliente, o si sostituisce direttamente al cliente nel pagamento,quindi paga per lui.
Ogni somma di denaro verrà a sua volta valutata in ogni caso, in base a la gravità dell’infortunio, che sia una infermità permanente, temporanea o che comunque non faccia eseguire al diretto infortunato la propria attività, sempre però valutando i massimali imposti dalla compagnia assicurativa che si intendono i limiti che la compagnia si impegna a pagare. Da ricordare che come da contratto, l’assicurazione non copre incidenti causati da persone che fanno uso di droghe e alcool, quindi possono essere causati da persone negligenti o incurie, che si intende quindi persone che non rispettano i propri doveri.
Codesta assicurazione può essere richiesta da qualsiasi soggetto, in quanto non ha un fine di investimento o di conservazione di denaro. Qualsiasi danno arrecato al cliente va denunciato quindi comunicato alla agenzia o alla compagnia entro 3 giorni dall’accaduto, quindi vanno comunicati il giorno, il luogo e la data del fatto accaduto spiegando bene cosa sia successo nell’infortunio, o oralmente o addirittura online se la compagnia abbia un servizio clienti online che provvederà a far partire le pratiche per il rimborso o al risarcimento.

Per confermare e avere una certificazione del danno o dell’infortunio subito, va inviata all’agenzia una documentazione medica ove riporta il caso di invalidità momentanea, permanente o ricovero, o nei casi più gravi, la morte. In base alla relazione medico legale che va inviata alla agenzia, verrà calcolato l’indennizzo da fornire.
I costi variano in base a quattro classi di rischio, alle quali corrisponde a una determinata percentuale di costo. Codeste classi determinano il livello di rischio,possiamo indicare un costo mensile che parte dalle 1 euro alle 20 euro circa, per polizze assicurative con più copertura rischi e/o per tutta la famiglia.

Ci si può rivolgersi comodamente a una qualsiasi agenzia, le più gettonate, ricercate sono quelle online dato che non avendo spese di sede e nemmeno spese di amministrazione possono offrire dei costi. Ad esempio la Ubi Assicurazioni, che permette di avere una copertura contro gli infortuni per tutta la famiglia, sostenendo le spese mediche e ospedaliere in caso di incidente, ricovero, perdita dell'autosufficienza o decesso.
Questo è tutto.

Fonte: http://www.infoassicurazionisulweb.it/assicurazioni-vita/assicurazioni-contro-gli-infortuni.html

Letto 833 volte