AF NOVAGESTA
No Profit

Menu

Finanza agevolata per le imprese

HomeNotizieFinanza agevolata per le imprese
HomeNotizieFinanza agevolata per le imprese
Finanza agevolata per le imprese

Finanza agevolata per le imprese

da Staff

La finanza agevolata trattata dall’associazione AFNOVAGESTA NO PROFIT, è l’insieme degli strumenti messi a disposizione dal legislatore a favore delle imprese per reperire risorse finanziarie a condizioni più vantaggiose e fluide di quelle presenti sul mercato.
Attraverso la partecipazione a bandi e avvisi specifici (emanati dalle Amministrazioni Centrali, dagli Enti Locali e dalle Istituzioni Europee), l’aspirante imprenditore in possesso di determinati requisiti e sulla base dei parametri stabiliti dal bando stesso può accedere a finanziamenti nella forma di agevolazioni a fondo perduto e/o finanziamenti a tasso agevolato.
 
La finanza agevolata trattata da AFNOVAGESTA NO PROFIT si rivolge, in particolare, ai piccoli e ai micro imprenditori (o aspiranti tali) che si trovano nella necessità di individuare fonti di finanziamento per i propri programmi di investimento volti all’ampliamento dell’attività produttiva, nonché all’avvio di nuove attività imprenditoriali.
 
Sono diverse le agevolazioni finanziarie che possono essere concesse a chi avvia una nuova attività di impresa o già ne possiede una, vengono erogate principalmente sotto forma di finanziamento a tasso agevolato e/o di contributo a fondo perduto.
Il finanziamento agevolato è in sostanza un prestito che viene solitamente concesso ad un tasso di interesse più basso di quello che si potrebbe ottenere, ad esempio, dalle banche. Spesso prevede un periodo di preammortamento in cui, cioè, non vanno restituite quote del capitale prestato, ma solamente gli interessi sullo stesso. Quasi sempre i finanziamenti a tasso agevolato devono essere supportati da garanzie reali e/o personali e vengono erogati dopo che l’attività è stata avviata.

Il contributo a fondo perduto, che solitamente viene calcolato in percentuale sulle spese ritenute ammissibili, non prevede alcuna restituzione di capitale, né il pagamento degli interessi. Viene di solito erogato nel momento in cui vengono presentate le fatture quietanzate relative alle spese ritenute ammissibili.

finanza imprese finanza agevolata


31 07, 15

Articoli correlati